info@prestitimycredit.it| 0131228108

Prestiti agevolati per invalidi civili

pubblicato da Prestiti My Credit il 28 novembre 2017

Trovare il prestito adatto alle tue esigenze il più delle volte non è facile; se, in più, stai cercando prestiti per invalidi civili o prestiti per disabili potresti fronteggiare una situazione ancor più complessa.

In questi casi, la cessione del quinto è la soluzione ideale per ottenere un prestito veloce e sicuro.

Prestiti agevolati per invalidi civili: la cessione del quinto

La cessione del quinto è una forma di prestito che offre importanti agevolazioni a chi è beneficiario di uno stipendio o di una pensione. Infatti la cessione del quinto, per definizione, è una forma di prestito personale a tasso fisso e non finalizzato rivolto a dipendenti e pensionati, in quanto la rata del finanziamento viene trattenuta direttamente dalla busta paga o dal cedolino della pensione.

prestiti agevolati per invalidi
prestiti agevolati per invalidi

Per quanto riguarda i prestiti per invalidi civili o i prestiti per disabili, è importante verificare a quale categoria di pensione si appartiene. Infatti, alcune prestazioni non possono essere finanziate con la cessione del quinto, quali ad esempio l’invalidità che non risulti a titolo definitivo o pensioni non cedibili sulla base di parametri INPS come ad esempio le pensioni sociali.

I pensionati con invalidità o i disabili possono invece accedere al prestito mediante la cessione di un quinto della pensione di invalidità. In questi casi, il finanziamento viene concesso in base al tipo di invalidità del richiedente: si può generalizzare che la cessione del quinto è rivolta a titolari di pensioni di invalidità che non presentino patologie gravi o che non evidenzino un rischio di decesso.

Per ottenere un prestito sulla propria pensione di invalidità o disabilità, è necessario comunicare al funzionario ed autocertificare lo stato di salute sui moduli della compagnia assicurativa. In qualche caso (a discrezione dell’ente erogante e/o della compagnia assicurativa) è richiesto un rapporto di visita medica (RVM) che va compilato dal medico proprio curante, tale modello viene fornito solitamente dall’istituto di credito a cui si vuole richiedere il prestito quando necessario in base ai parametri assicurativi.

Spetta poi alla compagnia assicuratrice valutare caso per caso e decidere se concedere, o meno, la copertura assicurativa rischio vita sulla cessione del quinto, indispensabile per l’attivazione del prestito perchè parametro essenziale a norma di legge.

Prestiti agevolati per invalidi civili: accedi alla cessione del quinto

Una volta verificato positivamente lo stato di salute del richiedente invalido o disabile, la cessione del quinto prevede una serie di agevolazioni tipiche di questa tipologia di prestito di cui possono godere tutti i richiedenti, compresi ovviamente i pensionati con invalidità o i disabili.

prestiti per disabili
prestiti per disabili, chiedi il tuo prestito!
  • Il prestito non può superare il 20% mensile dell’ammontare netto del cedolino della pensione di invalidità. Dunque gli importi sono proporzionali all’importo di pensione percepito dal richiedente (verificato in base alla certificazione di quota cedibile rilasciata dall’ente pensionistico);
  • la durata del prestito va da un minimo di 24 mesi a un massimo 120 mesi;
  • il finanziamento è aperto a pensionati fino a 89 anni a scadenza finanziamento;
  • le rate sono a tasso fisso per tutta la durata del finanziamento;
  • l’erogazione totale del prestito è veloce anche in presenza di rinnovi di cessioni del quinto gia in essere;
  • non bisogna presentare giustificativi per la richiesta del prestito;
  • non è necessario alcun garante o garanzia patrimoniale in quanto è sufficiente la garanzia della pensione di invalidità per assicurare il rientro del prestito;
  • infine, l’accesso al finanziamento è consentito anche ai cattivi pagatori e ai protestati.

Solitamente i prestiti personali per invalidi civili a protestati o cattivi pagatori non sono erogati vista la precarietà della situazione creditizia antecedente. Infatti chi è stato irregolare nella copertura di un debito è segnalato come protestato o cattivo pagatore, e difficilmente ha la possibilità di ottenere un prestito, in quanto considerato ad alto rischio di inadempienza ma questo non vale per la cessione del quinto della pensione in convenzione.

Infatti, la cessione del quinto, permette l’accesso ai prestiti per invalidi civili a protestati o cattivi pagatori in quanto è insito nella cessione il rientro garantito del debito, grazie alla certezza dell’attribuzione mensile della pensione di invalidità.

Prestiti agevolati per invalidi civili: richiedi la cessione del quinto

Per richiedere un preventivo su questi tipi di prestiti per invalidi civili o prestiti per disabili è sufficiente presentare i seguenti documenti:

  • documento di riconoscimento;
  • tessera sanitaria o codice fiscale;

La cessione del quinto è quindi un’ottima soluzione per arrivare all’ottenimento di forme di prestiti per invalidi civili o prestiti per disabili. Se sei interessato ad avere ulteriori informazioni, compila il form on line presente in questa pagina e ti aiuteremo a valutare la fattibilità del prestito in base alle tue esigenze!

 

Se vuoi approfondire l’argomento leggi anche:

Summary
Cessione del quinto
User Rating
5 based on 4 votes
Service Type
Cessione del quinto
Provider Name
PrestitiMyCredit,
Spalto Marengo 1,Alessandria,Piemonte-15121,
Telephone No.800 609151
Area
Prestiti Invalidi civili
Description
Trovare il prestito adatto alle tue esigenze il più delle volte non è facile; se, in più, stai cercando prestiti per invalidi civili o prestiti per disabili potresti fronteggiare una situazione ancor più complessa.

Lascia un commento

Cerca nel sito

Tag più popolari

Cerca nel sito

Tag più popolari

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.