Prestiti on line: scopri come richiede un prestito veloce
info@prestitimycredit.it| 0131228108

Prestiti on line veloci:

cosa sono, come richiederli e a cosa stare attenti!

PRESTITI PERSONALI

Preventivo Prestiti

Invia la richiesta per un prestito a Credem e ottieni liquidità

Prestiti Personali
CESSIONE DEL QUINTO

Preventivo Cessione del quinto

Invia la richiesta per un prestito a Credem e ottieni liquidità

Cessione del Quinto

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Compilando il form le parti non hanno nessun obbligo contrattuale. I prestiti sono erogati previa approvazione di Credito Emiliano Spa per cui Prestiti My credit Srls opera in qualità di agente in attività finanziaria monomandatario promuovendo nei confronti della clientela i prodotti finanziari messi a disposizione dell'istituto erogante. La richiesta di finanziamento è condizionata al preventivo, ottenimento delle coperture assicurative dovute per legge ai sensi del DPR n. 180/50.

  • logo enasarco
  • logo inps
  • logo inpdap
  • logo noipa
  • logo ansf ferrovieri
  • logo dogane monopoli
Prestiti on line e finanziamenti

La diffusione di internet e la crescente domanda di prestiti da parte dei consumatori in questi momenti di crisi, ha sviluppato la modalità di richiesta di finanziamenti online.

La velocità è garantita, la convenienza -a volte- altrettanto, ma anche il grado di attenzione dell’utente deve essere alto perché dietro ogni richiesta per ottenere liquidità possono nascondersi brutte sorprese. Se siete su questa pagina probabilmente siete alla ricerca di un prestito personale o di una cessione del quinto dello stipendio o pensione da ottenere con la massima velocità, ecco perché vi proponiamo qualche piccolo consiglio per evitare di incappare in trucchetti dai quali è difficile uscirne a cose fatte.

Ricorrere al web per ricevere un preventivo per un prestito o una cessione del quinto è fonte di un significativo risparmio di tempo e di molteplici vantaggi come:

Per il cliente

  • Può confrontare diversi preventivi da casa.
  • Risparmia tempo perché non è costretto nella fase iniziale a dover cercare una Banca o una Finanziaria vicino al suo domicilio dovendo così andare fisicamente in 4 o 5 strutture diverse per formulare le richieste di preventivo.
  • Inviando semplici documenti si può ottenere un preventivo per un Prestito Personale o per una Cessione del Quinto in maniera semplice ed in poche ore.

Dal lato della Banca o finanziaria erogante invece:

  • si riduce l’impiego di risorse come Agenti in attività finanziaria in strutture locali per la fase di valutazione della richiesta riducendo così i costi finanziari che ovviamente sarebbero a carico del cliente.
  • Inviando la richiesta di preventivo on line i funzionari esperti della Banca hanno modo di preparare un preventivo coerente con la richiesta del cliente in tempi rapidi.
  • questo tipo di modalità permette di standardizzare i processi di valutazione dei preventivi ottimizzando le procedure centralizzando ad un team di esperti tutte le richieste lasciando il tempo, agli agenti territoriali, di dedicarsi semplicemente alla raccolta delle firme senza sovraccaricare il personale di incombenze che rallenterebbero il servizio a discapito del cliente.

Ricapitolando quindi, i vantaggi per l’utente finale sono molteplici nel richiedere un Prestito on line veloce ma attenzione, non è tutto oro quello che luccica!

prestiti on line

Come bisogna muoversi nell’insidioso mondo finanziario, attraverso l’altrettanto insidioso mondo della comunità online?

Innanzitutto, è fondamentale prestare attenzione alla personalizzazione che la finanziaria offre del preventivo: fidarsi di società che stilano la proposta di finanziamento sulla base di parametri generali, quindi senza acquisire documentazione specifica, può rivelarsi una scelta incauta all’atto della sottoscrizione del contratto o, peggio, dopo.

Rivolgersi per un preventivo online a finanziarie che richiedono idonea documentazione fin dalla prima richiesta rappresenta una garanzia di serietà, che è un elemento da non sottovalutare in temi delicati come quelli economici. Ogni finanziamento deve essere tagliato sulle necessità del finanziato più che massimizzare gli introiti della finanziaria; in assenza di dati precisi nessuna Società è in grado di proporre il prodotto davvero adeguato al proprio cliente.

Quelli che possono variare da persona a persona sono dettagli non certo irrilevanti nell’ambito di un prestito personale: per esempio, la durata del finanziamento può essere condizionata dalla durata di un contratto di lavoro (se non acquisito, come può la finanziaria proporre quella giusta?) e la rata deve essere commisurata alla capacità reddituale ed al volume di spesa mensile del cliente.

La normativa vigente prevede che la firma in calce ai contratti di finanziamento debba essere apposta personalmente ed in presenza di un funzionario dell’ente finanziatore; il legislatore intende in questo modo offrire garanzie ad entrambi i contraenti assicurando sull’identità del finanziato la banca o la finanziaria e tutelando i consumatori, protetti proprio dall’obbligo di certificazione dell’identità, da azioni fraudolente che possono intestargli un finanziamento a loro insaputa.

Bisogna quindi escludere a priori offerte di finanziamento che prevedano la chiusura dell’accordo senza un incontro personale, sia questo in agenzia o allo sportello della banca oppure attraverso una visita in casa di un consulente. La ragione di questa preclusione non ha solo una natura legale, per quanto questo basterebbe: l’incontro personale instaura un rapporto di fiducia che conduce ad una naturale serenità per tutta la durata del contratto, offrendo un punto di riferimento al cliente finanziato.

Fino a 60.000 € per te!

Inoltre, nei prodotti che prevedono una negoziazione dei termini del finanziamento, questa può essere condotta soltanto confrontandosi personalmente con un agente: perché privarsi di questa opportunità di risparmio o di ottenere una certa elasticità finanziaria?

Limitarsi alla richiesta del preventivo online ripara da rischi e dedicare qualche ora del proprio tempo ad un impegno finanziario non può che rivelarsi remunerativo, a lungo termine: è quindi d’obbligo da più punti di vista incontrare uno specialista dedicato per la trattativa e per la firma del contratto.

L’offerta online è molto ampia, e varia da società finanziarie molto conosciute a banche, online e non, fino a più piccole realtà: non vi è che l’imbarazzo della scelta. Posto quanto detto sulla tassativa necessità di avere un incontro personale e di fornire da subito la documentazione per l’avvio dell’istruttoria di fido, come scegliere? Gli elementi di preferenza sono determinati dalle esigenze personali, per cui non è possibile definire in assoluto un prodotto meglio di un altro o una finanziaria meglio di un’altra.

Ad ogni modo, le insidie in un finanziamento sono simili in ciascuna offerta. Attenzione quindi all’espressione del tasso di interesse, che corrisponde al costo vero del finanziamento: quello da considerare è il T.A.E.G., che include il costo del denaro (T.A.N.) e le spese di istruttoria e di gestione del rapporto.

Un’altra discriminante può riguardare la possibilità di chiudere anticipatamente il finanziamento: è una scelta che il cliente deve poter fare senza oneri eccessivi, meglio quindi optare per penalità percentuali molto basse. Ancora, grande attenzione deve essere prestata alla polizza assicurativa venduta contestualmente al finanziamento (polizza vita che ripara da morte, invalidità permanente o perdita di lavoro): attenzione anche a quel costo, che può incidere in maniera determinante sull’importo finanziato.

Cerca nel sito

Tag più popolari

Cerca nel sito

Tag più popolari

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.